Gmm, otto nuovi pozzi per il Benin

Otto nuovi pozzi per l'acqua potabile in Benin: il progetto è del Gruppo Missionario "Un pozzo per la vita" Merano (Gmm) e viene sostenuto anche quest'anno dalla Provincia di Bolzano. Con le nuove fonti d'acqua si punta a migliorare l'accesso all'acqua potabile in alcuni villaggi che si trovano in zone particolarmente disagiate nel Nord del Paese dell'Africa occidentale, nei dipartimenti dell'Atacora e di Borgou. Per questo progetto, per il quale è previsto un costo di quasi 170.000 euro, la Provincia di Bolzano ha assegnato un contributo di 74.000 euro. I villaggi interessati dall'intervento sono, nell'Atacora, Wakotebou, Pentiko, Kouya, Koukwobirgou, Bampora, Cotiakou, Brignamarou e, nel Borgou, Nallou. In cinque di essi vengono realizzate trivellazioni con pompe a pedale; le altre tre, invece, saranno dotate di pompa solare, alimentata da impianto fotovoltaico, e serbatoio sopraelevato. A Kouya e Koukwobirgou, le perforazioni sono state completate e vengono già utilizzate dalla popolazione.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Dolomiti
  2. Il Dolomiti
  3. Calcio Sport Tentino
  4. Calcio Sport Tentino
  5. L'Adige

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Terzolas

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...